Info sulle Azzorre, Suggerimenti per i viaggiatori

Pianificare un viaggio alle Azzorre

Azores - Wild

BREVE GUIDA SINTETICA ALL’ORGANIZZAZIONE DI UN VIAGGIO ALLE AZZORRE

Azzorre - Selvaggio

FAQ

Dopo aver raccolto per lungo tempo le domande più frequenti di chi sta pensando di organizzare un viaggio alle Azzorre cerchiamo, con questo breve articolo, di dare le principali risposte e di creare un piccolo vademecum sintetico.

PERIODO MIGLIORE/PEGGIORE

Il periodo migliore per un viaggio alle Azzorre non si riduce esclusivamente ai mesi di luglio e agosto! Peraltro, affollata sulle isole principali. Da maggio/giugno fino a ottobre inoltrato le temperature sono generalmente e mediamente buone, le precipitazioni sono minori rispetto all’inverno anche se capita spesso di trovare un dicembre/gennaio con molti giorni di sole e caldo 🙂
Di solito i mesi più piovosi vanno da febbraio ad aprile/maggio.
Attenzione però: le isole Azzorre sono SEMPRE caratterizzate da tempo mutevole, piogge e venti frequenti.
Inoltre, i cambiamenti climatici globali influiscono anche in questo caso. Nessuno ha la sfera di cristallo.
Potete farvi un’idea consultando il sito dell’Istituto Meteorologico Portoghese a questo indirizzo….
Preparatevi!

TEMPO DI SOGGIORNO

Naturalmente, la durata del soggiorno è soggettiva e ognuno ha pianificato un tempo di viaggio diverso per le Azzorre. Quello che vorremmo sottolineare è che le Azzorre sono nove isole molto distanti tra loro, con una logistica complicata e legata soprattutto ai voli interni.
Se avete, ad esempio, una settimana/10 giorni a disposizione, vi consigliamo di non programmare più di due isole: per avere un minimo di tempo per conoscerle e viverle e per non trovarvi in difficoltà con eventuali imprevisti come un volo in ritardo o una giornata di pioggia che ci costringe a rimandare magari un bel trekking. Questo naturalmente è solo un nostro suggerimento, poi ognuno è libero di organizzarsi diversamente.

Azzorre - Spazi non contaminati

VOLI

Per raggiungere le Azzorre ci sono raramente voli diretti, alcuni su alcune isole solo nel periodo estivo. Di solito si fa scalo a Lisbona o a Porto e da lì si vola verso una delle isole.
Ognuna delle nove isole ha un aeroporto perché non tutte le isole sono collegate da traghetti, anzi sono poche. Anche la gente del posto viaggia con voli interni!

FERRI

Le uniche isole sempre collegate da traghetti (tra loro) sono le tre dell’arcipelago centrale (Faial, Pico, São Jorge) e le due dell’arcipelago occidentale (Flores e Corvo). Condizioni dell’oceano permettendo…
Solo in estate, per un breve periodo, vengono aggiunti alcuni traghetti a lunga percorrenza tra il Triangolo Centrale di cui sopra e Terceira e Graciosa.
Le Azzorre non sono collegate al continente via nave! Si può arrivare solo con i voli.

Tripla – Bela Vista Travel

Il Bela Vista Accomodation offre una posizione di fronte al mare a Lajes do Pico, sull'Isola di Pico, nelle Azzorre. Camera tripla

Suite Atlantic

Goditi la vista mozzafiato dell'Oceano Atlantico a perdita d'occhio dalla privacy dei tuoi balconi.

La Suite Atlantic offre un ampio soggiorno con un favoloso caminetto in legno e un fantastico balcone con vista sul mare, mentre la camera da letto offre il lusso di un letto king size, ampie viste sulla costa e un balcone privato con vista sull'oceano. Il bagno comprende una doccia, un bidet, un frigorifero e un set per la preparazione di tè e caffè.

Casa Rosa

100.00 Casa Rosa
Casa tranquilla e centrale con 2 camere da letto, a 1 minuto a piedi da Porto Pim, la più bella baia e spiaggia dell'isola di Faial.
La casa è stata completamente ristrutturata nel 2022: bagno, cucina e soggiorno nuovi. Ogni camera da letto dispone di un letto king size. Puoi anche vedere la baia e il porto turistico dal cortile della casa, dove puoi sederti e rilassarti.
La casa si trova nella città di Horta, a pochi passi da ristoranti, caffè, bar, negozi e dal porto turistico.
a soli 15 minuti di auto dall'aeroporto.

NOLEGGIO DI AUTO/SCOOTER E POSTI LETTO

Le isole Azzorre hanno una buona offerta di posti letto e di noleggio auto ma, soprattutto per quanto riguarda le auto, piuttosto limitata rispetto alla domanda! Se volete sperare di trovare disponibilità, tutto dovrebbe essere prenotato già in primavera per l’estate! È più facile trovare scooter a noleggio, ma visti i frequenti e improvvisi acquazzoni

Se pensate di viaggiare al di fuori dell’alta stagione, tutto è più facile da trovare.

Azzorre - Vulcani

TRAGHETTI CON AUTO

Sulle rotte collegate al mare, alcune corse di traghetti trasportano anche automobili. Attenzione, però: lo spostamento di un’auto noleggiata in un’altra isola deve essere dichiarato alla società di noleggio e comporta un sovrapprezzo. Inoltre, gli spostamenti in auto sul traghetto devono essere prenotati in anticipo in alta stagione.
A nostro avviso è meglio noleggiare un’auto diversa per ogni isola.

TRASPORTO PUBBLICO

Naturalmente nelle isole più grandi e popolate ci sono più servizi pubblici, ma per un soggiorno turistico non sono i più adatti. Poche corse e spesso non verso le attrazioni turistiche. Inoltre, una delle migliori esperienze su queste isole (ovviamente dopo le escursioni) è quella di percorrere strade e vie a caso in auto e scoprire angoli remoti 🙂

COSTI

Le isole Azzorre non sono una destinazione low-cost! Con un po’ di organizzazione è possibile trovare da dormire e da mangiare senza impazzire, ma non aspettatevi costi bassi come nel sud-est asiatico. Siamo in Europa e in un territorio estremo. Tutto deve essere trasportato per via aerea o con navi da carico.

Azzorre - Rurale

TREKKING

Tutte le isole hanno bellissimi sentieri escursionistici. Sono descritti ed elencati, isola per isola, sul sito turistico dedicato. Potete trovarli a questo link (con la possibilità di scegliere la lingua di lettura) https://trails.visitazores.com/pt-pt

OSSERVAZIONE DELLE BALENE

Una delle principali attrazioni che portano il turismo alle Azzorre sono, ovviamente, gli avvistamenti di grandi cetacei. Le uscite sono principalmente dalle isole di Pico, Faial e São Miguel.

MARE – BALNEAZIONE – SNORKELING – IMMERSIONI

Prima avvertenza: le Azzorre non sono isole balneari, anche se in alcune isole ci sono spiagge (soprattutto nere, di lava). Le Azzorre sono isole con coste rocciose e scogliere. Ricordate che il mare è l’Oceano Atlantico, quindi piuttosto freddo per chi non è abituato. Tuttavia, nei mesi più caldi si può nuotare, fare snorkeling, magari con una muta, e sulle isole principali ci sono molte compagnie di immersione per chi lo fa.

Azzorre Faial Caldera

CAMPEGGIO

Il campeggio libero non è consentito sulle isole. Nella maggior parte delle isole sono presenti alcuni campeggi spartani ma gratuiti. Li trovate elencati qui (con la scelta della lingua di lettura) https://www.visitazores.com/explorar?category=where-to-stay&type=camping-parks&page=1

SALITA AL MONTE PICO

L’ascesa al Monte Pico, la montagna più alta del Portogallo, non è una passeggiata. Il trekking è lungo e richiede un minimo di esperienza e di allenamento. È necessario prenotarsi sul sito ufficiale (le salite giornaliere sono a numero chiuso) e si può anche prenotare l’accompagnamento di una guida (non obbligatorio ma consigliato) Ecco il sito https://montanhapico.azores.gov.pt/

Se avete altre domande, scriveteci. Oltre a rispondere, ci aiuterai a implementare questo vademecum per tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *